Chirurgia, lifting del viso

Lo scopo della chirurgia del viso ripistinare l'aspetto piú giovane

Il passare del tempo provoca un cedimento generale della pelle del viso e del collo, che si evidenzia nella comparsa di rughe e rilassamenti cutanei. L’aspetto generale diventa dunque più stanco e poco tonico, e i contorni stessi del viso perdono definizione. I diversi tipi di lifting del viso e del collo oggi offrono risultati sorprendenti per la naturalezza degli esiti e la loro durata nel tempo.

I diversi tipi di lifting

Il termine “lifting del viso” indica un insieme di procedure che ha principalmente l’obiettivo di rassodare e ringiovanire efficacemente una zona, più o meno estesa, del viso. Oggi, secondo le più attuali metodiche d’intervento, il sollevamento dei tessuti (appunto “lifting”) non riguarda più soltanto la cute, ma anche le fasce muscolari sottostanti, in modo da ripristinare la tonicità originaria del viso, senza stravolgere i lineamenti e consentendo un rimodellamento più duraturo nel tempo.

Questa tecnica, inventata dal chirurgo belga Patrick Tonnard, prevede l'utilizzo di fili di sospensione per tirare i muscoli del viso e del collo e la rimozione della cute in eccesso nelle aree in questione.

A differenza del lifting totale cervico-facciale tale tecnica, sebbene sia sempre una tecnica a cielo aperto, richiede un minor scollamento dei piani sottocutanei senza tuttavia scollare i piani sottomuscolari .
Quindi è meno invasiva, comporta meno rischi intraoperatorii ed una cicatrice piu piccola rispetto al classico LIFTING CERVICO-FACCIALE

L'INTERVENTO DI LIFTING DEL VISO

L'operazione di lifting del viso può essere praticata in anestesia generale con una o due notti di ricovero in clinica, o in anestesia locale con sedazione. Se viene utilizzato questo secondo metodo, è comunque consigliabile almeno una notte di ricovero in clinica.
L'intervento ha una durata di circa due ore e termina con un bendaggio che deve essere tenuto per 24 ore.

La durata dell’intervento di lifting è compresa tra 1 ½ e 4/5 ore, nel caso del full face lift, a seconda della complessità e dell’incidenza della correzione estetica

DECORSO POST-OPERATORIO LIFTING DEL VISO

Per i primi 2-3 giorni è possibile che si presentino ecchimosi ed edema che andranno via via scomparendo. I punti di sutura nella regione perioculare vengono rimossi al quinto giorno, mentre quelli che si trovano tra i capelli vengono tolti tra i 12 e i 14 giorni.
Il giorno dopo l'intervento il paziente dovrà lavare i capelli, mentre la normale attività lavorativa potrà essere ripresa dopo 12-14 giorni.

Le incisioni, se ben eseguite, sono praticamente invisibili perché nascoste tra i capellio davanti all'orecchio. Se l'intervento viene condotto da chirurghi esperti le cicatrici sono completamente invisibili. Un chirurgo esperto, inoltre, sa bene che è importante non sottoporre la pelle ad un'eccessiva tensione per evitare che le cicatrici siano visibili.

Orario visite (Ambulatorio No.2.)

Hétfő Kedd Péntek
Dr. Pavlovics Gábor 08:00-10:00
Dr. Tizedes György 16:00-20:00 Dr. Pavlovics Gábor 13:00-18:00 Dr. Tizedes György 16:00-20:00
Dr. Kádár Zsolt 15:00-18:00